castello

castello
Castelli di Cannero Riviera

domenica 27 maggio 2012

Al crepuscolo



Al crepuscolo sulla via cammino
pensando ai felici giorni passati
mentre i pioppi del filare vicino
s'allontanano dalla nebbia velati.

L'avvenir giocondo vorrei che fosse
ma fuggono i giorni come il filare
non sogno più donar le rose rosse
ne da lei interessi oso sperare.

Canta uccellino, canta lungo la via
addolcisci se puoi la mia tristezza
solo tu ancor puoi farmi compagnia
mentre m'accoglie un alito di brezza.

verdefronda

4 commenti:

  1. Leopardiana negatività,ma belle parole.
    Ciao,fulvio

    RispondiElimina
  2. Ciao Giorgio, tutto bene?
    Se vuoi passa da me a prenderti un premio.
    Ti abbraccio.
    Dani

    RispondiElimina
  3. Belle frasi..un pò tristi ma profonde!
    Buona domenica :)

    RispondiElimina
  4. Anch'io ti avevo assegnato il premio come Daniela. Vedi un po' tu! Bravo il poeta anche se un po' di tristezza t'accompagna! Il cuore di un poeta è sempre triste! Un abbraccio

    RispondiElimina