castello

castello
Castelli di Cannero Riviera

domenica 16 giugno 2013

Cuore bambino

 
 
Cuore bambino
poesia a 4 mani con nonna Bruna
 
Ieri con il mio uomo dipingevo
lago monti e valli
Tanta era l'emozione
che il cuore mi ballava
Grazie vita mia!
Ancora mi stupisco
ammirando un tramonto
e mi commuovo
correndo felice e gioiosa
tra i fiori del prato
facendomi accarezzare il viso
dal sole e dalla brezza
(testo di nonna bruna)
Lo stupore è proprio dei bambini
che con il loro cuore innocente
sanno ancora osservare e gioire
della natura che li circonda
Le corse nei prati a piedi scalzi
Le carezze del sole
e l'alito della brezza
destano emozioni inconfondibili
specialmente se condivise
con chi ci è vicino
e con animo bambino
(testo di verdefronda)

7 commenti:

  1. Grazie nonna Bruna per il tuo bellissimo incipit che mi ha subito ispirato la poesia Cuore bambino.
    Pubblicala anche sul tuo blog, verrò a vederla.
    Un grandissimo abbraccio con cuore bambino.
    Giorgio

    RispondiElimina
  2. complimenti per le belle poesie, è un piacere leggerle!

    RispondiElimina
  3. Bellissima poesia è bello leggerti.
    Ciao

    RispondiElimina
  4. Giorgio ti ringrazio tanto, non sapevo che la nostra poesia l'avessi già postata.
    Come sempre, sei molto bravo. Ti mando un abbraccio con auguri per una vacanza come la desideri. Bruna. ciaoooooo

    RispondiElimina
  5. E' bellissima e l'ho commentata anche da Bruna. Non sempre le poesie fanno anche riflettere...la vostra ci riesce molto bene. Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  6. Stupirsi guardando un tramonto è il bello della vita!

    RispondiElimina