castello

castello
Castelli di Cannero Riviera

sabato 14 dicembre 2013

Le piccole grandi cose della vita


Ti ho vista di nascosto
quando l'altro giorno
passeggiavi per il bosco.
Un'improvvisa ed impellente
necessità colpiva il tuo intimo.
Nell'imbarazzo del momento
scrutavi che nessuno ti vedesse.
Poi abbassando le mutandine
ed accovacciandoti placavi
il tuo bisogno corporale.
Ascoltavo in silenzio
il leggero fruscìo dello scorrere
del liquido sulle secche foglie.
Osservavo in silenzio
lo splendore della tua natura
quelle labbra morbide e pur tremule
da cui scintillando usciva
il tuo secreto umore.
Nell'emozione del momento
ho visto lo scenario ingigantirsi.
Una grande cascata
scendeva dal monte
i riverberi di un raggio di sole
riflettevano tutt'intorno
i colori dell'iride
in uno spettacolare arcobaleno.
Un'estasi infinita 
mi pervadeva i sensi
ed io mi perdevo
in quello strano morbido bosco
dove il ricordo ha lasciato
un segno indelebile.

verdefronda
(poesia inedita da "le mie poesie segrete")

25 commenti:

  1. caro Giorgio sono arrivata qui, nel tuo salotto, per dirti che ho gradito molto i tuoi saluti e gli auguri per le prossime festività.
    Caro Giorgio, con sorpresa e meraviglia ho letto questa poesia con una tematica insolita. Hai saputo trasmettere l'emozione che ti ha invaso in quel momento. Bravo!
    Anche a te,caro nonno Giorgio, auguro un felice e sereno Natale attorniato dalle persone che ti sono care ed un nuovo anno in salute e armonia. Abbraccione con sorrisone dall'amica Bruna ciaoooooo

    RispondiElimina
  2. Perdonami ma il collegamento - seppur in qualche maniera evocato - tra l'ignara mingente e la cascata successiva, ha stemperato vagamente la poesia, immaginando fiumi d'urina ad invadere la vallata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando si scrivono certe emozioni non si pensa alle possibili interpretazioni dei lettori, hai perfettamente ragione. La poesia infatti era mia segreta, ho pensato di pubblicarla proprio per studiare le reazioni delle persone.
      Di questo ti ringrazio vivamente
      Giorgio

      Elimina
  3. Ma bravo Giorgio,hai saputo vedere poesia anche in una minzione.Molto apprezzata,anche con questo tema insolito!Buone feste se non ci sentiremo caro Giorgio.Olga

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Olga so che tu mi inviti sempre su google ma ho problemi ad entrare nel programma
      Grazie per le tue belle parole e per gli auguri di Natale che ricambio
      Giorgio

      Elimina
  4. Hai saputo rendere in poesia un tema insolito. E hai sentito il desiderio del confronto. Bravo!!
    Capita spesso (anche a me) che certe poesie si tengono segrete perché si ha il dubbio che non vengano capite o apprezzate. Credo che qualsiasi nostro sentimento abbia il diritto di essere espresso...
    Grazie, caro Giorgio, per la tua visita ed il tuo apprezzamento al mio dipinto. Comprendo benissimo le assenze e sono certa che tu non mi dimentichi. Siamo amici...no?!? E gli amici si capiscono.
    Approfitto, con questo commento (non si sa mai con gli impegni dei prossimi giorni) per lasciarti gli auguri più affettuosi di Buone Feste a te e famiglia.
    Rosetta

    RispondiElimina
  5. Hai saputo rendere in poesia un tema insolito. E hai sentito il desiderio del confronto. Bravo!!
    Capita spesso (anche a me) che certe poesie si tengono segrete perché si ha il dubbio che non vengano capite o apprezzate. Credo che qualsiasi nostro sentimento abbia il diritto di essere espresso...
    Grazie, caro Giorgio, per la tua visita ed il tuo apprezzamento al mio dipinto. Comprendo benissimo le assenze e sono certa che tu non mi dimentichi. Siamo amici...no?!? E gli amici si capiscono.
    Approfitto, con questo commento (non si sa mai con gli impegni dei prossimi giorni) per lasciarti gli auguri più affettuosi di Buone Feste a te e famiglia.
    Rosetta

    RispondiElimina
  6. Hai saputo rendere in poesia un tema insolito. E hai sentito il desiderio del confronto. Bravo!!
    Capita spesso (anche a me) che certe poesie si tengono segrete perché si ha il dubbio che non vengano capite o apprezzate. Credo che qualsiasi nostro sentimento abbia il diritto di essere espresso...
    Grazie, caro Giorgio, per la tua visita ed il tuo apprezzamento al mio dipinto. Comprendo benissimo le assenze e sono certa che tu non mi dimentichi. Siamo amici...no?!? E gli amici si capiscono.
    Approfitto, con questo commento (non si sa mai con gli impegni dei prossimi giorni) per lasciarti gli auguri più affettuosi di Buone Feste a te e famiglia.
    Rosetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosetta per le tue bellissime parole e per gli auguri che ricambio di cuore. Anche se ci sentiamo raramente sappi che ti sono sempre vicino col pensiero.
      Giorgio

      Elimina
  7. Un tuo verseggiare insolito, ma è pur sempre poesia.
    Ricambio gli auguri a te e alla tua famiglia.
    Buon Natale e buon Anno
    Rakel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore per le tue parole e per gli auguri che ricambio
      Giorgio

      Elimina
  8. Ciao Giorgio, sono stupita da questi insoliti versi, hai carpito l'attimo intimo di un bisogno fisiologico e l'hai tramutato in suoni e luci.
    E' particolare, e capisco che faccia parte delle"tue poesie segrete".
    Ciao Giorgio ti auguro un Santo Natale sereno con la tua famiglia!
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per le tue belle parole
      Un abbraccio

      Elimina
  9. Qui si parla proprio di ...natura...segreta! Giorgio non so. Anche se dovessi scrivere un racconto non penserei mai di descrivere un bisogno fisiologico. Certo fa parte del rito di ogni giorno e di ogni persona. Complimenti per averlo descritto così singolarmente. Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per le tue belle parole, come hai capito è stato un esperimento interessante
      Un forte abbraccio

      Elimina
  10. Tutto può fare poesia a questo mondo, anche questo visto che è una cosa naturale.
    Bravo Giorgio.
    Grazie per gli auguri di buon Natale che contraccambio di cuore a te.
    Ciaoo e serena domenica.
    Magda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche per le tue belle parole, con chi già mi conosce l'esperimento era scontato, Speravo di ottenere qualche commento in più anche dall'esterno da chi non mi conosce.
      Un abbraccio
      Giorgio

      Elimina
  11. Bene sono contento ma però io sono un uomo.
    Grazie comunque per il tuo gradito intervento
    Giorgio

    RispondiElimina
  12. sempre più belle le tue poesie!
    Ti mando un bacione e ti auguro un Buon Natale e felice anno nuovo!

    RispondiElimina
  13. Buon Natale a te e famiglia! auguriiiii!!!

    RispondiElimina
  14. Ciao come stai?
    Hai passato belle feste?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisa per le tue belle parole, ho passato buone feste ed altrettanto spero di te.
      Un abbraccio.
      Giorgio

      Elimina
  15. Ciao Giorgio, non è arrivata email, puoi inviarla di nuovo?
    elisa79.fini@gmail.com

    RispondiElimina